Seguici:icona facebook icona twitter icona instagram icona linkedin

Ultima modifica il 23 Settembre 2015

Arte e Musica XIV edizione: 4 ottobre 2015

gentileschi_cleopatra

Domenica 4 ottobre 2015, alle ore 10.45, riprende la manifestazione "Arte e Musica", giunta quest’anno alla XIV edizione: frequentatissimi matinées in cui si intrecciano conversazioni d’arte all’esecuzione di brani musicali, in omaggio alla formula sperimentata con successo negli anni precedenti. “Arte e musica” 2015  si articolerà in tre incontri (dopo quello del 4 ottobre, gli altri si terranno, alla stessa ora e con le stesse modalità, il 25 ottobre e il 22 novembre).

Il primo, che si svolgerà domenica 4 ottobre, verterà in una conversazione, tenuta da Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca, e arricchita di immagini, sul tema: Cleopatra & le altre. Suicidio, eros e passione nella pittura italiana del Seicento

Il momento successivo, musicale, vedrà l’esecuzione di brani d’opera tematicamente affini, eseguiti dalla soprano Silvia Rosato Franchini, accompagnata al pianoforte da Emanuele Petruzzella, tratti dall’Arianna di Monteverdi, da Dido and Aeneas di Purcell, dalla Didone abbandonata di Niccolò Piccinni, dalla Norma  di Vincenzo Bellini, da La Vestale di Gaspare Spontini, da Medea di Luigi Cherubini.

Ingresso libero.

Di seguito il programma degli incontri successivi, 25 ottobre e 22 novembre 2015.

 

Domenica  25 ottobre 2015, alle ore 10.45, secondo appuntamento di “Arte e Musica”.

La conversazione, tenuta  da Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca, e arricchita di immagini, verterà sul tema Arte e follia. Due punti di vista.

Il momento musicale vedrà l’esecuzione di brani d’opera tematicamente affini, eseguiti dalla soprano Lee  Gon  Eun, accompagnata al pianoforte da Emanuele Petruzzella, tratti dalla Nina ossia la pazza per amore di Giovanni  Paisiello, da I Puritani di Vincenzo Bellini, dalla Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti.

Ingresso  libero.

 

Domenica  22  novembre  2015, alle ore 10.45, terzo appuntamento di “Arte e Musica”.

La conversazione, tenuta da Giacomo Lanzilotta, ispettore della Pinacoteca, e arricchita di immagini, verterà sul tema La pittura “spagnola” di Edouard Manet.

Il momento musicale vedrà l’esecuzione dell’opera  El amor brujo di Manuel de Falla , gitaneria in due atti. Libretto di Gregorio Martínez Sierra e Maria Lejárraga. Versione originale per  mezzosoprano e orchestra da camera.

Con la partecipazione del Collegium Musicum e del mezzosoprano Andrea Trueba, diretti dal Maestro Rino Marrone.

Ingresso  libero.

 

I cookie sono piccoli file di testo scaricati sul tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Sono utilizzati per migliorare l'esperienza di navigazione e per alcune funzionalità di questo sito web.
Cliccando sul tasto ok accetti di utilizzare i nostri cookie