Seguici:icona facebook icona twitter icona instagram icona linkedin

Ultima modifica il 24 Maggio 2016

Presentazione del restauro di quattro "Madonnine sotto campana": 27 maggio 2016

madonna del carmine sec. XVIII

Venerdì 27 maggio 2016, alle ore 11.00, presso la sala conferenze della Pinacoteca ci sarà la presentazione dell'intervento di restauro effettuato su quattro Madonnine sotto campana: un genere a metà tra arte e alto artigianato che ebbe particolare diffusione in Italia meridionale soprattutto a partire dalla fine del XVIII secolo, e che è viva testimonianza della devozione praticata in privato da nobili, borghesi e ceti popolari. La tecnica di realizzazione di questi manufatti è simile a quella usata per i cosiddetti “pastori” di presepe: testa, mani e piedi sono realizzati infatti in terracotta dipinta, il corpo in filo di ferro dolce avvolto da stoppa, gli abiti in seta con ricami e galloni.

Sponsor del restauro, eseguito da Gabriella Bozzi, è stata l’Associazione Ambiente Puglia, presieduta dal maestro Paolo Lepore, che nel suo statuto ha come obiettivi, tra l’altro, il recupero e la valorizzazione di opere  d’arte appartenenti al nostro territorio.

Alla conferenza stampa saranno presenti: Francesca Pietroforte, consigliera delegata per i Beni Culturali della Città Metropolitana, Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca e dei lavori di restauro, Gabriella Bozzi, restauratrice e il maestro Paolo Lepore, Presidente dell’Associazione Ambiente Puglia. 

Addolorata sec. XVIII

Addolorata sec. XVIII-XIX

Immacolata sc. XVIII-XIX

I cookie sono piccoli file di testo scaricati sul tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Sono utilizzati per migliorare l'esperienza di navigazione e per alcune funzionalità di questo sito web.
Cliccando sul tasto ok accetti di utilizzare i nostri cookie