Seguici:icona facebook icona twitter icona instagram icona linkedin

Ultima modifica il 29 Settembre 2016

Giornata nazionale delle famiglie al museo: 9 ottobre 2016

famu2016

Domenica 9 ottobre 2016, dalle 9:00 alle 13:00, si celebra la Giornata nazionale delle famiglie al museo: portate in Pinacoteca i vostri bambini!

Un giorno in cui poter visitare la Pinacoteca in modo speciale con tutta la famiglia.
Il 9 ottobre prossimo, in occasione di F@Mu 2016, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, è stata organizzata un’attività ludica che vedrà coinvolti bambini da 0 a 12 anni.

L’evento quest’anno ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica, il patrocinio dell’ ICOM (International Council of Museums) Italia, della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’Unesco e del Touring Club Italiano.
Ingresso gratuito per tutti gli adulti accompagnanti da bambini!

Leggi qui l'iniziativa in programma:

Il tema prescelto è "Conoscere la Pinacoteca partecipando all’attività ludica organizzata in occasione della giornata nazionale delle FAmiglie al MUseo".

Inizio attività dalle 9 alle 13 (ultimo ingresso ore 12:30)

F@MU 2016 | IO GIOCO a riprodurre un’opera d’arte

“Il museo palestra della mente”

Giochiamo al GORR

- Guardare le opere esposte

- Osservale meglio, con molta attenzione

- Riconoscere quale sarà l’opera da riprodurre

- Riprodurre una delle opere d’arte esposta in Pinacoteca.

Scopo dell’attività  è quello di comprendere che, pur trattandosi  di un gioco, per ottenere un risultato  è necessario CONCENTRARSI, porre ATTENZIONE, SFORZARSI.

DESTINATARI:

- bambini in età prescolare da 2 a 5 anni

Il gioco consisterà nel riconoscere fra le opere esposte nella prima sala quella  da riprodurre con i mezzi  che verranno messi  a disposizione;

- bambini di età compresa fra i 6 e i 10 anni

Anche per  loro si tratterà di riprodurre una delle opere esposte; sarà suggerito  di osservarle con molta attenzione, cercando di riconoscere, fra queste, la figura del personaggio raffigurato con mitra (sul capo), pastorale (bastone simbolico del vescovo), tre sfere dorate in equilibrio sulla mano sinistra aperta;

- ragazzini di età compresa fra gli 11 e i 14 anni

Per questa fascia di età, il gioco si fa un po’ più complicato; bisognerà adoperare una buona dose di attenzione e concentrazione per riuscire a riprodurre un’opera esposta che raffigura lo stesso personaggio: un santo vescovo

Buona visita e buon divertimento!

I cookie sono piccoli file di testo scaricati sul tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Sono utilizzati per migliorare l'esperienza di navigazione e per alcune funzionalità di questo sito web.
Cliccando sul tasto ok accetti di utilizzare i nostri cookie