La collezione del Banco di Napoli fa ritorno a Palazzo Zevallos

Dopo diciannove anni dalla sigla dell’accordo, per concorde volontà delle parti, si è conclusa la convenzione in virtù della quale la Pinacoteca “Corrado Giaquinto” deteneva in comodato d’uso i ventitre dipinti che costituivano la collezione del Banco di Napoli, oggi Intesa San Paolo, ospitati in una apposita sala aperta al pubblico.Dal 21 ottobre scorso queste opere sono ritornate nella loro sede originale, il prestigioso Palazzo Zevallos della Banca Intesa San Paolo a Napoli.