Seguici su:icona facebook icona twitter

La collezione Grieco

Della massima importanza è stata, per la Pinacoteca, l’acquisizione nel 1986 della cosiddetta collezione Grieco, dal nome del donatore, l’ingegnere Luigi Grieco di origine lucana, composta da 50 notevolissimi dipinti che comprendono, per così dire, tutti i macchiaioli toscani (ad eccezione del Cecioni), alcuni artisti veneti e napoletani dell’Ottocento e un’ottima scelta di grandi artisti del primo Novecento (Pellizza da Volpedo, De Pisis, Morandi, Viani, Casorati, Spadini, Campigli, ecc.).

Ricerca

I cookie sono piccoli file di testo scaricati sul tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Sono utilizzati per migliorare l'esperienza di navigazione e per alcune funzionalità di questo sito web.
Cliccando sul tasto ok accetti di utilizzare i nostri cookie