Mostra "Il figurinaio di Antonio Piccinni. L'infanzia violata nelle arti figurative tra '800 e primo '900"

Alla Pinacoteca Metropolitana “Corrado Giaquinto” di Bari è in corso la mostra dal titolo Il figurinaio di Antonio Piccinni. L'infanzia violata nelle arti figurative tra '800 e primo '900 (21 novembre 2023 – 7 gennaio 2024).

Prendendo spunto dalla Giornata mondiale dei diritti dei bambini e delle bambine che il 20 novembre di ogni anno celebra la ratifica, avvenuta il 20 novembre del 1989, della Convenzione ONU con l'intento di assicurare i diritti fondamentali, proteggere e tutelare il mondo dell'infanzia e dell'adolescenza, nella Pinacoteca Metropolitana “Corrado Giaquinto” di Bari ha preso avvio una mostra monotematica incentrata sul dipinto Il figurinaio di Antonio Piccinni (Trani 1846-Roma 1920). Reduce dall'ampio consenso suscitato in occasione della recente mostra sull'artista, l'opera, l'ultima a essere eseguita prima della scomparsa, costituisce un'autentica denuncia sociale sul tema dello sfruttamento del lavoro minorile e, pertanto, persegue l'obiettivo, coerentemente al filone inaugurato in questa istituzione museale proprio grazie alla mostra sul pittore e incisore tranese, di continuare a tener viva l'attenzione, avvalendosi di un ricco apparato iconografico, sul tema degli ultimi, dei diseredati e dei reietti.

locandina infanzia 

VIENI A TROVARCI

La Pinacoteca “Corrado Giaquinto” è collocata al 4° piano dello storico Palazzo della Provincia di Bari. Vi si accede dall’ingresso principale, sul Lungomare Nazario Sauro, oppure dall’ingresso laterale su via Spalato.

Via Spalato n.19 - Lungomare Nazario Sauro n. 27 - 70121 Bari

Infotel 080/5412420

CI TROVI QUI

Link a google maps

I cookie sono piccoli file di testo scaricati sul tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Sono utilizzati per migliorare l'esperienza di navigazione e per alcune funzionalità delle pagine web.